23 Febbraio 2018

ASD PALLAVOLO GORLA VOLLEY

news

[]
#gorlavolley #apigialloblu #CosmelB1

Serie B1 : dopo oltre due ore di una partita tiratissima arriva una nuova sconfitta per la Cosmel Gorla Volley contro la formazione bergamasca della Pneumax Lurano.
Il divario in classifica fra le due squadre (14 punti prima della partita di ieri) avrebbe potuto far pensare ad un incontro dal pronostico nettamente sbilanciato a favore della squadra ospite, invece le apigialloblu hanno dimostrato di poter mettere in campo un livello di gioco pari a quello delle avversarie.
Probabilmente e´ stata la miglior partita giocata in casa dalla formazione varesina che, grazie alle buone percentuali in ricezione e ad una grande serata del suo opposto Kovacova (26 punti sul tabellino finale con il 39% in attacco) ha lottato punto a punto per buona parte dell´incontro, cedendo solamente nel finale.
La cronaca dell´incontro vede coach Maranesi affidarsi al sestetto "collaudato" nelle precedenti partite con la diagonale formata da Roncato e Kovacova, Elli e Cortelazzo in posto 4, Bettini e Miolo al centro, con Bossi e Brogliato alternate nel ruolo di libero.
L´avvio di partita e´ di quelli che preannunciano una sfida lunga e tirata ed infatti le formazioni proseguono a braccetto per tutto il primo set (8-8, 12-12, 16,16, 20-20, 23,23) prima che capitan Kovacova (MVP dell´incontro) metta il sigillo sul primo parziale con un muro ed un attacco vincente che consentono alle apigialloblu di aggiudicarsi il set per 25-23.
Alla ripresa delle ostilita´ la Pneumax Lurano parte forte e si porta in vantaggio per 2-5 ma la squadra di casa non ci sta ed impatta velocemente sul 6-6 e quindi sul 9-9. Nuovo break delle bergamasche che scappano nuovamente avanti sul 10-13 e quindi sull´ 11-15. Il tentativo di rimonta di Gorla questa volta riesce solo parzialmente fino al 14-16 quando la squadra ospite piazza un parziale di 0-5 che la catapulta sul 14-21 e quindi alla conquista del set chiuso a proprio favore per 19-25 che riporta l´incontro in equilibrio.
Terzo set : pronti via e stavolta tocca alla Cosmel tentare la fuga fin dall´inizio di set. Grazie ad un attacco e ad un muro vincente di Elli la squadra di casa si porta rapidamente avanti sul 6-3 costringendo il coach avversario a chiamare il primo time-out. Alla ripresa dei giochi le apigialloblu non mollano la concentrazione e proseguono la loro corsa portandosi avanti per 8-3 e quindi per 11-7, costringendo la squadra ospite a spendere subito anche il secondo time-out. Il tentativo di rimonta delle bergamasche produce comunque i suoi frutti riportando il set sui binari dell´equilibrio (14-12) che prosegue quindi con alternanza di break da una parte e dall´altra (16-12, 20-17, 23-19) fino al punteggio di 24-21 che regala tre set point alla squadra di casa. L´ultimo tentativo di recupero della Pneumax, che si riporta sotto fino al 24-23, viene poi vanificato dal un errore in battuta che consegna alla Cosmel il terzo set ed il vantaggio per 2-1.
Il quarto set vede nuovamente la squadra ospite operare un rapido tentativo di fuga (1-4, 8-11, 12-16) ma le apigialloblu riescono a mantenere salda la concentrazione arrivando ad impattare sul 18-18 grazie anche a un paio di errori in attacco delle avversarie. Il time-out chiamato dalla Pneumax rimette in carreggiata le bergamasche che operano un nuovo break (19-21) che consente loro di aggiudicarsi il quarto set per 22-25 e portare la partita al tie-break decisivo.
Nel 5^ set purtroppo Gorla sembra approcciare il set con troppa sufficienza e subisce immediatamente un parziale che si rivelera´ poi incolmabile. Dopo un inizio in equilibrio (2-2) il buon turno di battuta delle bergamasche opera un break di 0-6 che porta al cambio di campo con la squadra di casa sotto per 2-8. Un paio di buoni servizi della solita Kovacova ed un attacco vincente di Elli cercano di riaprire il set portando il punteggio sul 6-8 ma a questo punto si spegne nuovamente la luce nella squadra di casa e le ospiti ne approfittano per piazzare un altro micidiale break di 0-5 portandosi avanti sul 6-13 e di fatto chiudendo il set che, nonostante il disperato tentativo di recupero di Gorla, che riesce a riportarsi sotto fino al 12-14, si conclude sul 12-15 a favore della squadra ospite.
Alle avversarie va riconosciuto il merito di essere una squadra solida e completa in ogni reparto e di non aver mai mollato per tutto l´incontro.
In casa gialloblu le note positive sono certamente piu´ di una : dalle percentuali in ricezione, all´ottima prestazione di Kovacova, passando per la buona distribuzione del gioco che ha coinvolto tutti gli attaccanti (4 giocatrici in doppia cifra). Di contro rimane il rammarico per una partita che, con un briciolo di concentrazione in piu´, specialmente nell´ultimo set, si sarebbe potuta concludere con una vittoria anche se i miglioramenti evidenziati nel gioco fanno ben sperare per i prossimi incontri.

Nel prossimo turno di campionato la Cosmel Gorla Volley sara´ impegnata nuovamente in casa contro l´ostica formazione sarda della Capo D´Orso Palau (OT) ; l´appuntamento per tutti e´ come al solito al Palazzetto di via Deledda sabato 24 febbraio alle ore 16.30.

Fotogallery nella sezione dedicata
[ continua ]

le squadre

Le squadre
[]
[ continua ]
Le squadre
[]
[ continua ]
Le squadre
[]
[ continua ]
Le squadre
[]
[ continua ]
Le squadre
[]
[ continua ]
Le squadre
[]
[ continua ]
Le squadre
[]
[ continua ]
Le squadre
[]
[ continua ]
Le squadre
[]
[ continua ]
BENVENUTO NEL NOSTRO SITO

totale visite
123262

utenti online
0


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata