Menu Chiudi

Settore giovanile ancora in campo durante la settimana

In attesa dell’intenso fine settimana che ci attende, il volley giovanile gialloblu non si ferma neppure durante la settimana!

Nella serata di martedì, si è disputata la quarta giornata del campionato under 18 girone C che ha visto le api gialloblu imporsi per 3 set a 1 sul Volley team Pro Patria (25-14, 25-17, 23-25, 25-15). Gara gestita al meglio nei primi due set dove si è espresso un gioco veloce e ordinato, mentre nel terzo set gli errori diretti e il gioco prevedibile fanno rientrare le avversarie in partita. Nel quarto set, le api ricominciano ad essere ordinate e precise, chiudendo la partita. Tre punti preziosi, dato che con questa vittoria le gialloblu balzano al primo posto del girone a punteggio pieno. In attesa del prossimo impegno di domenica 11 in casa contro Vergiate, facciamo i nostri complimenti alle ragazze!

Per quanto riguarda la prima divisione del girone A, battuta d’arresto per le nostre ragazze che perdono al tie-break una partita che sembrava alla portata contro Avis Ars Saltrio. La formazione leggermente rimaneggiata non può essere l’alibi per una prestazione molto altalenante, in cui sono mancati l’intensità, la grinta e l’entusiasmo, qualità che devono assolutamente caratterizzare il nostro gioco. Brave le ospiti di Saltrio ad approfittare della situazione favorevole per portare a casa il match e i due punti.

Sempre nel campionato di prima divisone ma nel girone B, la quarta giornata di campionato ci regala tre ottimi punti contro Caronno Varesino, che vantava dalla propria una buona esperienza.
Il primo set non è stato ben approcciato dalle giovani Gorlesi che a causa di svariati errori, anche banali, hanno permesso a Caronno di aggiudicarsi il parziale con il minimo sforzo possibile.
Dal secondo set in poi, però, la musica è cambiata a favore di Gorla e, aumentando l’intensità della battuta e ponendo maggior attenzione alla fase difensiva, abbiamo portato a casa i rimanenti tre set senza grosse difficoltà. Questa gara conferma che con l’approccio giusto la squadra ha ottime risorse per fare un buon campionato, senza però abbassare la guardia.